Che la rivoluzione dei pagamenti abbia inizio

Che la rivoluzione dei pagamenti abbia inizio

Il Mobile Payment è un fenomeno che, come uno tsunami, sta travolgendo le timeline dei social network, le testate tecnologiche ma non solo, presto colpirà anche tutte le casse dei nostri negozi.

 

 

Direttamente dal nostro Vivido LAB, dove la tecnologia NFC (Near Field Communication) ed il Mobile Payment rappresentano un hot-topic,  abbiamo maturato alcune riflessioni interessanti che vogliamo iniziare a condividerti proprio in questo momento in cui vengono pubblicate statistiche e numeri interessanti circa l’adozione e la diffusione di questa tecnologia.

 

Per i brand e per le aziende si aprono nuove opportunità nell’adozione dei sistemi di Mobile Payment già accompagnato da un forte aumento del volume delle transazioni e su cui già online è facile trovare delle case study di rilievo (intendo Made In Italy!)

 

Prendiamo atto della situazione

Chiunque ha la possibilità di percepire e toccare con mano quanto oggi gli smartphone siano diffusi e quanto questi giochino effettivamente un ruolo importante nella nostra quotidianità. Dalla sveglia intelligente che grazie ad un sofisticato algoritmo del sonno ci sveglia la mattina nel momento migliore, agli ebook che ci accompagnano fino ad un attimo prima del sonno. Insomma sono tanti i momenti in cui lo smartphone ci supporta giocando un ruolo attivo nella nostra giornata. Giusto per fare un elenco a freddo:

  • la mattina a colazione, guardiamo lo smartphone per avere un overview concentrata delle notizie di interesse
  • la messaggistica con i vari contatti
  • la gestione delle email
  • i giochi nei momenti di svago
  • Il fantacalcio per lui, le informazioni sul ciclo mestruale per lei
  • la lista mentre facciamo la spesa
  • I social network (parecchi social network)

 

Insomma ciò che favorirà il Mobile Payment è proprio il livello di fiducia che oramai abbiamo instaurato con il nostro smartphone. Perchè portarsi dietro tutto il resto?

 

Un trend in aumento

Se si analizza il fenomeno osservando i paesi tendenzialmente più all’avanguardia si capisce bene che presto saranno proprio i clienti a richiedere i benefici del Mobile Paymet e a fare pressione per ottenerli. Articoli molto interessanti ci illustrano addirittura come questa tecnologia possa aumentare proprio il loro livello di fidelizzazione verso il brand grazie alle app ad esempio che creano una base di dati profilata fino al singolo acquirente.

 

L’esperienza del consumatore

Il consumatore riceve, grazie al Mobile Payment, una esperienza più agile e un’azione di pagamento molto più veloce oltre che la sostituzione dei soldi contanti, delle carte di credito piuttosto che le carte fedeltà.

Un’altro esempio? Le promozioni per punto limitrofe!

 

 

Il pagamento mobile farà quindi aumentare la fedeltà dei clienti dando loro quello che vogliono quando vogliono. Molto interessante la rivelazione di una ricerca della ABI Search che mostra come il 45% degli utenti che possiedono sul proprio smartphone un’app brandizzata visitano più spesso il negozio.

 

 

La rivoluzione dei pagamenti è già iniziata, ci troverete in prima linea per tenervi aggiornati

UX Designer for passion & Team Leader @Vivido Srl. Life is too short for learn all.. why not combine our knowledge?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *