Sveliamo i segreti di CashBox con l’intervista a Niccolò Baldini

Sveliamo i segreti di CashBox con l’intervista a Niccolò Baldini

Oggi abbiamo il piacere di intervistare Niccolò Baldini creatore di CashBox, l’app gratuita per Windows Phone che evita di farci perdere la testa tutte le volte che ci troviamo a gestire una cassa comune!

niccolo baldini

Niccolò, in maniera veramente semplice permetti con la tua app di risolvere il problema dell’organizzazione della cassa comune ogni volta che c’è da fare spese in comitiva.. hai già ricevuto la chiamata di ringraziamento dalla casa bianca?
Non ancora, ma sono stato contattato dal premier Renzi però che ha intenzione di utilizzarla per la nuova Finanziaria! Penso sia solo questione di tempo prima di ricevere una telefonata anche da Obama!

L’esigenza da cui nasce CashBox è sicuramente condivisa, ma quale è stata “la goccia che ha fatto traboccare il vaso” e che ti ha spinto ad avviarne lo sviluppo?
E’ nato tutto per caso! Mi trovavo a Mirabilandia con altre persone, un’amica ha proposto di gestire la cassa comune con un’app che aveva scaricato. L’idea mi ha subito incuriosito e l’ho assistita, se così possiamo dire, nell’inserimento delle spese e nella gestione dei soldi. A fine giornata l’app ha funzionato bene spartendo i soldi nel modo corretto, ma nell’interfaccia c’era qualcosa che non mi convinceva, quindi mi si è accesa la lampadina! Era da tempo che pensavo di sviluppare un’app, ma non sapevo su cosa buttarmi.. Questa è stata la spinta definitiva!

Che futuro prevedi per la tua app? Ci sono obiettivi che ti auguri di raggiungere?
Beh, essendo nato tutto per sfizio non ho ancora previsto niente, ma questa esperienza mi ha fatto avvicinare al mondo di Windows Phone che prima non conoscevo. Poi c’è da dire che anche solo la possibilità di vedere un mio prodotto pubblicato su uno store online è gia una bella soddisfazione. In futuro vedremo dove arriveremo, ovviamente puntiamo sempre alto!

Prima di sviluppare CashBox hai seguito un percorso di training? Quanto è stata dura approcciare lo sviluppo su Windows Phone?
Niente di particolarmente complicato. Lavorando già come sviluppare conoscevo abbastanza bene il linguaggio .NET. E’ bastata un po’ di pratica, qualche consiglio chiesto qua e là e non dimentichiamoci le testate sul monitor! 😛

Le review sul marketplace direi che coronano alla grande il lancio della tua applicazione, per i più curiosi: Ci sono già aggiornamenti in vista?
Effettivamente ho gia ricevuto diversi download e molte recensioni più che positive. Le nuove versioni sono sempre in agguato, stay tuned!

Ringraziamo Niccolò e vi lasciamo con il link al download 🙂

 

UX Designer for passion & Team Leader @Vivido Srl. Life is too short for learn all.. why not combine our knowledge?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *