Author: Niccolò Baldini

Cos'è importante al giorno d'oggi? La politica? Lo stato sociale? Lo studio? Lo scorso Venerdì 26 Settembre le mie bacheche di Facebook e Twitter sono state interamente coinvolte dallo stesso argomento: il Day One Apple per l'uscita in Italia del celeberrimo iPhone 6. Sono state postate foto di persone in coda davanti ai centri commerciali, agli Apple Store, alcuni appostati lì da oltre 12 ore, per ottenere uno dei tanti desiderati melafonini. I commenti e le opinioni spesso erano astiosi, infamatori, diffamatori e indignati. Chi si trovava d'accordo con il gruppo Blocco Studentesco che ha lanciato uova contro le persone in fila, chi sostenva fosse colpa loro se l'Italia si trova afflitta dalla "Crisi Generale", chi fosse esterrefatto e incredulo da come un telefono potesse generare tanta bramosia o chi, più semplicemente, li additava come, cito testualmente, "coglioni".

Siamo qui per raccontare la nostra esperienza a questo interessante evento tenutosi a Firenze e ospitato dalla sede Dada Group. Cercheremo di riassumere quanto detto dai molti speaker e di raccontarvi quanto abbiamo appreso sull'approccio Agile che sempre più si sta diffondendo. Dopo una breve presentazione da parte degli organizzatori e il consueto benvenuto si parte subito. La parola viene lasciata a Fabio Armani, CEO di OpenWare, che ci racconta come il mercato stia cambiando in questi anni e il motivo dell'evento che andiamo a raccontarvi è proprio quello di adattarsi a questi cambiamenti, quello di permettere di affrontare nuove sfide.